Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Rif. MEZZALAMA - ghiacciaio di Verra 3004-3084 mt Val d'Ayas (Video), 10/10/2021
Inserisci report
Onicer  MONTAGNAVERA
Regione  Valle d'Aosta
Partenza  St. Jacques  (1684 m)
Quota massima  3084 m
Dislivello  1400 m
Sviluppo  21 km
Tipologia  AM - All Mountain
Difficoltà  V / S3+ ( S4+ )
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni Salita  Ottime
Condizioni Discesa  Ottime
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento TOUR CHE SI SVOLGE IN UNO SCENARIO GRANDIOSO,
Adatto a tutti i ciclisti ed anche alle E-BIKE fino a circa 2500mt, oltre solo per Biker esperti o Bike & Hike

Quando mi dicono le montagne più belle sono qui o la, ascolto, ne parlo ma poi ad ogni nuova escursione provo grandi e differenti emozioni, per me il più bello resta ciò che non ho ancora visto. Giusto qualche giorno fa su un monitor di un pc vedo lo sfondo della testata Nord del Gruppo dal Monte Rosa fino ai Breithorn visti da Zermatt che secondo me è una delle più belle delle Alpi, ma considerato che a Nord la neve disturberebbe non poco perché non provare da Sud.
Così dopo circa 2 ore e mezza da Cantù-Como passiamo Champoluc e giungiamo ai 1680mt di St. Jacques Val d’Ayas, parcheggio Gratuito, circa una trentina di posti auto.

Partiamo su asfalto e dopo pochi metri subito forte pendenza ma su fondo perfetto. Dopo circa un centinaio di metri giriamo a destra e dai 1750mt circa inizia la bella sterrata dal fondo discreto ma con pendenza limitata che ci conduce dapprima al Pian di Verra inferiore a circa 2050mt e poi con altri tornanti ai quasi 2400mt del Pian di Verra superiore , poi ancora mulattiera dal fondo irregolare fino a circa 2500mt.
Da qui inizia il tratto a spinta salvo qualche rara pedalata che ci conduce sul sentiero che quasi in cresta porta fino agli oltre Tremila metri del Rifugio Mezzalama. Qui proviamo l’incontenibile emozione del cane conosciuto durante la salita che festeggia la nostra conquista. Proseguiamo oltre fino a sfiorare quota 3100m, ma la troppa neve e le giornate corte non ci aiutano a salire sul Più alto Rifugio guide d’Ayas.

Paesaggio strepitoso che ci godiamo più sotto verso i 2800m per via di qualche cumulo che nel frattempo si è addensato per circa 30 minuti sopra i Tremila del Mezzalama e così sei di fronte alla Gobba di Rollin per passare al Breithorn Orientale , Polluce Castore e Punta Linke e gli stupendi ghiacciai di Verra Superiore ed Inferiore.

Discesa al cospetto di uno scenario emozionante e grandioso, dai 3100 fino ai 2800mt circa 60% in sella, 2800-2500 circa 40% in sella, dai 2500m 100% ciclabile.
Verso il fondovalle prendiamo dei divertenti sentieri sterrati che tagliano la mulattiera ed arriviamo allo stupendo abitato di St. Jacques, poi per ripetermi credo che il VIDEO valga più di tutte queste parole.

PERIODO MIGLIORE: giugno-ottobre fino al Rif. Mezzalama, stagione più breve in genere per raggiungere a piedi il Rifugio Guide d’Ayas

foto:
1) Paesaggio mozzafiato ai 3004mt del rifugio
2) qualche metro sotto il rifugio
3) Piantina

VIDEO:



IMPRESSIONI PERSONALI TOUR

3* SALITA in prevalenza a pedali 1684-2500mt poi spinta e ripida dai 2800 ai 3000m
3* E-BIKE fino ai 2500m perfetta poi difficile
3* DISCESA spettacolare ma limitata dai 3100 ai 2500m , poi facile mulattiera con bei sentieri che la tagliano
4* DIFFICOLTA' tecniche trovate nella parte alta
4* AMBIENTE a valle con costruzioni ben inserite nel contesto
5* AMBIENTE a monte strepitoso
5* PAESAGGIO e forme naturali in genere
3* PANORAMA conca spettacolare ma chiusa quasi ovunque da montagne circostanti
4* AFFOLLAMENTO scarso trovato in salita, in discesa praticamente nessuno
VIAGGIO:
5* Autostrada 38,00 Euro A-R 3* strada di montagna per via dei numerosi ostacoli
3* parcheggio gratuito ma non immenso
Report visto  943 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report