Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   OTZI PEAK - Croda delle Cornacchie 3251mt Ghiacciaio Valsenales (Video), 19/09/2021
Inserisci report
Onicer  MONTAGNAVERA
Regione  Trentino Alto Adige
Partenza  Maso Corto  (2011 m)
Quota massima  3251 m
Dislivello  1270 m
Sviluppo  20 km
Tipologia  AM - All Mountain
Difficoltà  IV / S2 ( S2+ )
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni Salita  Eccellenti
Condizioni Discesa  Eccellenti
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento TOUR ADATTO a tutti i ciclisti anche alle E-BIKE

Dopo l’emozionante discesa su ghiacciaio della Punta degli Spiriti, l’Estate è iniziata con dei fine settimana con frequenti giornate nuvolose e dopo un paio di uscite ad inizio estate poco riuscite abbiamo spostato il nostro raggio d’azione sui cieli azzurri del mare. Ora che il tempo sembra voler concedere anche dei buoni fine settimana anche in montagna, eccoci di nuovo ad assaporare gli immensi panorami delle Alte quote.

La scelta va in questa zona già agognata da tempo perché finalmente la maggior parte dei meteo prevede cielo blu. Visto che ci ero salito in funivia per sciare sul ghiacciaio alcuni anni fa , mi sono detto perché non provare la soddisfazione di arrivarci con le mie forze. Certo in giornata 720 km A-R sono tanti ma la strada è quasi tutta a percorrenza veloce e così non ci tiriamo indietro.

Arriviamo ai 2000m di Maso Corto, ampi parcheggi gratuiti e primi sciatori che salgono in funivia per allenarsi. La giornata è fresca a valle con 6°, subito di fronte a noi la rampa iniziale tra il 20 ed il 30%, in buona parte a spalla, ma il buon fondo aiuta anche qualche pedalata più che altro da filmato. Scollinato arriviamo al Rotkopel See ai 2300m circa. Continuiamo sempre su ripida mulattiera ma dal fondo quasi sempre perfetto fino ad arrivare ai circa 2700m del Gletschersee e qualche centinaio di metri dopo sfioriamo il confine con il Tirolo Austriaco. Poi ancora alcune rampe e tornanti, con vista su ghiacciaio e sciatori, ci portano fino 3212mt dell’Arrivo della stazione a Monte che raggiungiamo in circa 4,15 ore spinti anche da due E-BIKER che ci tallonano ed a cui non vogliamo dare la soddisfazione di vincere il gran premio della Montagna; loro ci dicono che hanno impiegato 1,15. Ma non è finita perché dal 2020 c’è la scalinata che porta alla Panoramicissima Otzi Peak o Croda delle Cornacchie 3251mt dove puoi osservare con un balzo di oltre 1200m il punto di partenza a fondovalle.

Panorama come già notato ai tempi dello sci spaziale quasi ovunque solo a Nord un po’ inibito dalla maestosa e dominante Palla Bianca e ad Est dal Similaun.

Discesa, vista l’ora già tarda ripetiamo la strada di salita, anche se ci sono delle bellissime varianti che vogliamo tenerci per un altro futuro obiettivo. Ma in ogni caso molto divertente sul fondo liscio e praticamente perfetto per le derapate anche perché sono 10km sulla pista nera senza disturbare nessun pedone visto che è tutta sola per noi. Sul finale per dare un tocco di diversità scendiamo diretti sulla nera per prati con alcune insidiose pietre. Finale con Cavalli e vista sulla meta raggiunta, poi il VIDEO, rende meglio di tutte queste parole

PERIODO MIGLIORE: luglio-settembre, senza nevicate anche ottobre
Auto 720km A-R da Cantù, circa 8 ore scarse, costo Autostrada €.20+20
Nessuna fontana sul percorso, salvo che a valle o nella stazione a Monte, parcheggio trovato gratuito non ombreggiato 4 ore abbondanti per la salita 1 per la discesa


foto:
1) Proprio di fronte alla Palla Bianca 3739mt
2) giù verso i laghi glaciali in fondo Wildspitze 3774mt
3) mappa tracciato

VIDEO:


IMPRESSIONI PERSONALI TOUR

3* SALITA a tratti troppo ripida specie in partenza
5* E-BIKE pendenza perfetta
5* DISCESA sia con entrambe i tipi
2* DIFFICOLTA' tecniche trovate, ma ci sono varianti
3* AMBIENTE a monte ed a valle per via delle costruzioni
4* AMBIENTE durante il percorso solo qualche traliccio
4* PAESAGGIO e forme naturali in genere, un po' chiuso a valle
4* PANORAMA quasi spaziale ma inibito in parte da altre cime
5* AFFOLLAMENTO praticamente nessuno in salita e discesa
Report visto  716 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report